Analisi Visiva

Il controllo della vista e l’applicazione di lenti a contatto seguono procedure e iter differenti da un ottico optometrica e un altro.

Le differenze nascono dagli studi fatti in passato, dai corsi di aggiornamento frequentati nell’arco dell’attività lavorativa, dall’esperienza maturata in anni di svolgimento della professione.

controllo della vista

Nel nostro studio l’esame visivo è personalizzato sulle problematiche individuali del paziente.
Oltre ai tradizionali test visivi per valutare l’acuità (capacità di discriminare i dettagli piccoli a distanza), curiamo particolarmente l’aspetto binoculare e, di conseguenza, tutto ciò che potrebbe essere causa di una non perfetta efficienza del sistema da cui possono derivare problemi di affaticamento,di astenopia, di visione sfuocata pur in presenza di ottimo visus.
Tutto questo attraverso l’utilizzo di test specifici, sia a distanza remota che a distanza prossimale.

Movimento oculare nella lettura: avvalendoci di un sofisticato sistema di rilevazione ad infrarossi dei movimenti oculari durante la lettura (ReadAlyzer) , e ad altri test Optometrici, possiamo riscontrare importanti elementi su quelli che possono essere i correlati visivi nelle problematiche di apprendimento nei bambini.
ESAME POSTURALE optometrico :Postura e visione sono strettamente connesse.
Grazie ad un Master conseguito presso l’Università La Sapienza di Roma, in” Valutazione e rieducazione delle disfunzioni visuo posturali”, siamo in grado di fornire un esame approfondito che va oltre la semplice correzione del visus e in un’ottica di collaborazione multidisciplinare.
SPORT VISION: consiste in una visita Optometrica mirata ad analizzare le abilità visuo percettive di un atleta e in un programma di allenamento specifico per migliorare le performance.
Si occupa inoltre di fornire la lente a contatto o l’ausilio visivo più consono alle esigenze dell’atleta.

applicazione delle lenti a contatto

Poniamo particolare cura nella procedura che applichiamo nell’insegnamento all’uso e nella scelta delle Lenti a Contatto.
Si parte da una visita PRE-applicativa finalizzata ad individuare la corretta refrazione necessaria alla soluzione del problema refrettivo.
Segue poi, con l’ausilio di strumentazione dedicata (Topografo corneale) l’individuazione dei parametri corneali.

Con una lampada a fessura di ultima generazione valutiamo lo stato di salute dell’occhio (in caso di problemi consigliamo una visita specialistica presso il medico Oculista) e del film lacrimale (importante per il comfort nel porto delle lenti e nella scelta del materiale con cui sono fabbricate le nostre Lenti a contatto).
Dopo tutto questo, se i risultati sono positivi, si procede con le prove applicative finalizzate all’acquisizione della manualità necessaria all’applicazione e alla rimozione delle lenti da parte del paziente. Particolare cura è dedicata alla spiegazione della manutenzione delle Lenti a Contatto.

Non dimentichiamoci che a differenza dell’occhiale, esse si trovano a diretto contatto dell’occhio …

Ultimo capitolo, non meno importante, è rappresentato dal servizio di post vendita che garantisce la qualità del porto delle lenti a contatto nel medio e lungo termine.
Nei nostri servizi dedicati a questo prodotto, sono predisposti una serie di controlli annuali mirati a prevenire l’insorgere di qualsiasi problema legato ad un uso improprio delle Lenti a Contatto.